Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie.

Crediti e Tesi all'estero

Oltre al Programma Erasmus, per cui si rimanda alla specifica pagina, l'Università di Pisa ogni anno bandisce contributi di mobilità a laureandi che intendano acquisire crediti o svolgere parte della preparazione della loro tesi, per almeno due mesi continuativi, presso istituzioni, enti, imprese o aziende straniere, comunitarie, sopranazionali o internazionali con sede all'estero, di adeguato livello scientifico e culturale.
Di seguito sono disponibili informazioni su come si svolge una mobilità all'estero e gli avvisi per i bandi in corso. Si raccomanda di leggere attentamente il Bando e eventuali Linee Guida per le procedure di partecipazione e adempimenti in caso di assegnazione dei contributi.  

 

NEWS BANDI 

 

24.05.2021- BANDO DI ATENEO CFU ALL'ESTERO 2021- Si segnala la pubblicazione del Bando per l'assegnazione di contributi/borse di studio di mobilità per l'acquisizione di CFU all'estero, che l'università di Pisa propone al fine di favorire mobilità finalizzate al conseguimento da parte degli studenti. L'importo della borsa è proporzionale al numero di CFU acquisiti secondo le modalità indicate nel bando. Visita il sito di Ateneo per maggiori informazioni e per il Bando completo. Sarà possibile presentare domanda entro il 14 giugno 2021. Le domande devono essere inoltrate al docente CAI (anche per mail) entro la data indicata, complete degli allegati richiesti dal Bando. Domande incomplete o pervenute dopo il 14 Giugno saranno escluse dalla selezione. 


 

 INFORMAZIONI UTILI 

  • AVVISO PER GLI STUDENTI ALL'ESTERO O IN PROCINTO DI PARTIRE-  Data la rapidità con cui continua a diffondersi la pandemia da Covid-19, si segnala l'opportunità per tutti gli studenti attualmente all’estero, o che stanno per partire per una qualsiasi mobilità internazionale, di iscriversi sul sito del MAECI gestito dall'Unità di Crisi “Dove siamo nel mondo”, indicando chiaramente i dati richiesti. Si consiglia inoltre di scaricare l' ’App “Unità di Crisi” per ricevere notifiche durante i transiti nelle aree più a rischio e aggiornamenti in tempo reale su eventuali situazioni di pericolo, ovunque nel mondo queste si verifichino.Si invitano inoltre gli studenti interessati a consultare le pagine della Commissione Europea in merito, del Ministero della Salute e Viaggiare Sicuri
  • MODULISTICA INTEGRATIVA PER AVVIARE NUOVE MOBILITA' - Visto il perdurare dell'emergenza sanitaria, l'Ateneo ha stabilito che sarà possibile attivare nuove mobilità solo a seguito della compilazione di specifica documentazione disponibile qui. Gli interessati quindi sono pregati di leggere attentamente la documentazione che dovrà essere firmata dallo studente stesso e dalla sede ospitante. Questa documentazione è integrativa a quella richiesta per il bando Erasmus. 
  • Per i vincitori di contributi di mobilità per lo svolgimento del tirocinio/ internato di tesi/ preparazione della tesi, si ricorda che, oltre alla documentazione prevista dal bando per l'erogazione del contributo, gli studenti sono tenuti a presentare presso l'Unità Didattica i documenti previsti da ciascun corso di laurea per le necessarie autorizzazioni. Per verificare di quali documenti si tratta, è sufficiente collegarsi alla pagina del proprio corso di laurea, nella sezione Tirocinio/Tesi/ProvaFinale/Internato di tesi. 

                                         STAI PENSANDO AD UNA MOBILITA? ECCO QUALCHE INFORMAZIONE

Per maggiori informazioni rivolgersi al personale dell'Area Internazionale: Contatti