Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie.

INTESTAZIONE BIOL

Laboratorio di biologia sperimentale

A V V I S O

Il Laboratorio di Biologia Sperimentale può essere svolto sia in modalità a distanza che in presenza.

Modulo LBS in modalità a distanza interno; Modulo LBS in modalità a distanza esterno.

Modulo LBS in presenza interno; Modulo LBS in presenza esterno e modulo di accoglienza della struttura.

La domanda va inviata via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Obiettivo e modalità di svolgimento

La finalità di questo laboratorio è quella di consentire allo studente di costruire un suo percorso di specializzazione teorico-pratica ed ha per obiettivo l'acquisizione di metodologie sperimentali che non prevedono il raggiungimento da parte dello studente di risultati individuali specifici.

E' obbligatoria la frequenza attiva di un laboratorio di ricerca sotto la tutela di un Tutore (docente o ricercatore del consiglio di corso di laurea). Ciascun tutore potrà accogliere fino ad un massimo di 2 studenti per ciascun semestre secondo le preferenze espresse dagli studenti stessi.

Il Laboratorio può essere attivato presso altri Enti in convenzione in cui si svolga attività sperimentale in campo biologico sotto la supervisione di un tutore (docente o ricercatore del consiglio di corso di laurea). 

Gli studenti che intendono svolgere il LBS presso l'Area Medica dell'Università di Pisa possono presentare domanda se sono vaccinati contro il Covid_19 o se il tutor esterno o interno dichiara che " l’attività si svolgerà in un ambiente in cui non ci sarà contatto con pazienti COVID o con materiale potenzialmente infetto".

La dichiarazione dell'avvenuta vaccinazione o la dichiarazione del tutor deve essere allegata alla domanda da presentare in segreteria didattica a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Si può iniziare a frequentare il laboratorio di biologia sperimentale a partire dal secondo semestre del secondo anno ed è necessario avere sostenuto i seguenti esami: chimica generale e chimica fisica, chimica organica, citologia e istologia, fisica e matematica per poterlo svolgere.

Le domande di assegnazione saranno valutate dalla Commissione entro i 10 giorni successivi alla scadenza. Per quanto possibile si terrà conto delle preferenze espresse dagli studenti compatibilmente con le norme sopra indicate.

Il Laboratorio di Biologia Sperimentale (9 CFU) prevede:

  1. attività di laboratorio (circa 150 ore)
  2. approfondimento delle attività svolte e stesura della relazione (circa 75 ore)

Nelle attività di approfondimento potranno essere previste attività seminariali offerte dal Corso di laurea su tematiche inerenti le attività che vengono svolte nei laboratori biologici.

 Scadenze: le domande di assegnazione dovranno essere presentate almeno un mese prima dell'inizio previsto. Gli studenti potranno iniziare solo previa comunicazione da parte dell'Unità Didattica.

Per conoscere l'elenco dei Docenti consultare la Programmazione didattica dei singoli corsi di studio (compresi i Corsi di studio di Laurea Magistrale).

Elenco strutture esterne.

Modalità di verifica finale

La verifica finale consiste nella presentazione di una relazione di circa 5 pagine (escluse tabelle e figure) da discutere, al termine delle attività, con una commissione di 2-3 membri presieduta dal Tutore e da lui individuata al momento dell'assegnazione del laboratorio. La relazione dovrà essere consegnata alla commissione 5 giorni prima della verifica.

La valutazione espressa in 30esimi dovrà tenere conto dei seguenti aspetti:

  1. presenza e puntualità alle attività programmate;
  2. capacità di partecipare attivamente alle attività programmate;
  3. capacità di apprendimento delle metodologie proposte;
  4. modalità di stesura della relazione;
  5. discussione della relazione.

Al termine della verifica la commissione invia all'Unità Didattica la valutazione dello studente; la verbalizzazione sarà effettuata successivamente dal docente incaricato.